BENEVENTO – Di seguito vi proponiamo il bollettino medico che descrive le condizioni dell’atleta della Valcar-PBM Claudia Cretti (foto Fabiano Ghilardi) dopo la grave caduta in cui è rimasta vittima ieri durante la settima tappa del Giro Rosa.

Le compagne di squadra saranno regolarmente al via dell’8/a tappa oggi: questo è il miglior modo per rimanere vicini alla sfortunata compagna di squadra.
Ulteriori informazioni verranno date solo in caso di notizie effettivamente importanti per gli sviluppi di questa triste vicenda. 

BOLLETTINO MEDICO 

Questo bollettino medico è stato autorizzato dai genitori dell’atleta Claudia Cretti, vittima di un incidente ciclistico avvenuto il 06/07 durante una tappa del Giro d’Italia femminile e redatto dagli attuali medici curanti della paziente delle Unità operative di Neurochirurgia e Neurorianimazione dell’A.O. “Rummo” di Benevento.

Nell’incidente la signorina Cretti ha subito, tra l’altro, un trauma cranico grave le cui lesioni (contusioni multiple ed ematomi) si sono manifestate, ai controlli TAC seriali immediatamente eseguiti dall’evento, rapidamente evolutive.

Pertanto è stata in urgenza sottoposta, nella pomeriggio di ieri, ad intervento neurochirurgico di estesa “decompressione osteodurale” sinistra e di evacuazione di ematoma epidurale a destra. 

Attualmente la paziente è ricoverata in Neurorianimazione in condizioni neurologiche critiche ma stabili ed è sottoposta, tra l’altro, a trattamenti specifici per la prevenzione del danno secondario neurologico come il coma farmacologico e la ipotermia indotta.

La pressione intracranica monitorata in continuo risulta al momento sotto controllo.
Dalle ulteriori indagini eseguite non risultano altre lesioni degne di nota se non la frattura della clavicola destra.

A circa 24 ore dal drammatico evento le condizioni di Claudia se pur stabili permangono critiche e preoccupanti e la “prognosi” resta riservata.