L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

VOLTERRA (PI) – La città di Volterra ha dato il via al calendario 2017 dell’UCI MTB Eliminator World Cup. Il centro storico della città etrusca è stato il palcoscenico suggestivo di tutta una serie di prove, con la mountain bike assoluta protagonista.

Un percorso spettacolare, ma al contempo tecnico ed esigente, con il basolato dell’arredo urbano a rendere ancora più impegnativa una prova già di per sé costellata di ostacoli artificiali.

Il pomeriggio di venerdì 5 marzo è stato vissuto all’insegna dell’evento UCI Short Trackrace XCC. Una prova open svolta sul percorso intorno a Piazza dei Priori, prevista sulla durata di mezz’ora, che si è consumata sulla distanza dei 30 giri del circuito cittadino. Costanti cambi di ritmo e capovolgimenti di fronte hanno reso avvincente e altamente spettacolare la sfida agonistica che alla fine ha visto primeggiare Federico Mandelli (categoria under 23), che si è imposto su Martino Fruet e il tedesco Steffen Thum (entrambi elite men). Nelle prime fasi si è messo in luce l’olandese Jeroen Van Eck; al comando per diversi giri con Mandelli costantemente sulla sua ruota attento a controllare. In attesa di sferrare il forcing che è arrivato intorno a metà gara, quando l’atleta lombardo è passato deciso al comando, confermando e alimentando il gap tra sé e gli immediati inseguitori. Il finale ha visto poi protagonista il trentino Fruet, capace di un’avvincente rimonta che gli ha consentito di guadagnare posizione su posizione, arrivando a conquistare la piazza d’onore.

RISULTATI SHORTTRACK XCC

1 Federico Mandelli M U23 Lap 30
2 Martino Fruet M Elite Men Lap 30
3 Steffen Thum M Elite Men Lap 30
4 Lorenzo Serres M U23 Lap 30
5 Jeroen Van Eck M Elite Men Lap 30
6 Mingorance Fernández Alberto M Elite Men Lap 30
7 Lorenzo Pellegrini M Elite Men Lap 30
8 Elias Tranninger M U23 Lap 29
9 Marco Carozzo M U23 Lap 29
10 Silvio Giorni M Elite Men Lap 29
11 Mirko Caramento M Juniors Lap 28
12 Federico Malpezzi M Elite Men DNF
13 Simone Massoni M Juniors DNF
14 Daniel Federspiel M Elite Men DNS
15 Mattia Boccia M Juniors DNS
16 Simonluca Zucchini M Elite Men DNS

L’evento clou, come da programma, è stato l’UCI World Cup Eliminator, previsto per il pomeriggio del giorno successivo, sabato 6 maggio. Il vento che ha spirato dal mare ha consentito di asciugare in breve tempo l’arredo urbano bagnato dalla fitta pioggia del mattino.

Per procedere alle varie batterie di eliminazione, è stato necessario procedere preventivamente attraverso una prova a tempi individuale sulla distanza dei due giri, al fine di selezionare le migliori 16 prestazioni e procedere di conseguenza alla stesura del tabellone dei quarti di finale. Il responso agonistico, dopo il susseguirsi delle varie fasi di eliminazione, ha visto confermare i tempi individuali.

L’avvincente finalissima ha visto infatti ancora protagonista il francese Lorenzo Serres che si è imposto nettamente sull’indomito spagnolo Alberto Mingorance Fernández e l’olandese Jeroen Van Eck. Al 4° posto il vincitore della prova del giorno precedente, il giovane Federico Mandelli.

WINNERS SHORTTRACK XCC – ELITE MEN
1 Federico Mandelli M U23 Lap 30
2 Martino Fruet M Elite Men Lap 30
3 Steffen Thum M Elite Men Lap 30

WINNERS SHORTTRACK XCC – ELITE WOMEN

1 Anna Oberparleiter F Elite Women Lap 27

WINNERS SHORTTRACK XCC – MASTERS

1 Mirco Balducci M Masters Lap 30
2 Simone Magi M Masters Lap 28
3 Bruci Jacopo M Masters Lap 28

WINNERS SMALL FINALS XCE MEN

1 Gegenheimer Simon Elite 02:27.764
2 Titouan Perrin-Ganier Elite 02:28.020
3 Martino Fruet Elite 02:33.515
4 Vitus Wagenbauer Elite 02:33.766

WINNERS FINALS XCE MEN

1 Lorenzo Serres Elite 02:21.669
2 Mingorance Fernández Alberto Elite 02:23.162
3 Jeroen Van Eck Elite 02:24.400
4 Federico Mandelli -23 02:24.850

(fonte: Federciclismo.it)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)