L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

BORGOMANERO (NO) – Le strade di casa esaltano il novarese Samuele Rubino che oggi ha festeggiato la sua terza personale vittoria della stagione nel 29° Trofeo Città di Borgomanero. Terzo di Rubino, quarto successo complessivo per il Team LVF del presidente Patrizio Lussana che giusto una settimana fa esultava anche per l’affermazione di Stefano Taglietti a Casale Litta.

Un avvio di annata sicuramente positivo per la squadra bergamasca diretta da Paolo Valoti e Marco Della Vedova.

La corsa odierna, di 108 chilometri con 133 concorrenti schierati alla partenza, è stata deciso da un attacco finale promosso da cinque corridori. C’è ovviamente Rubino, con lui anche Nicolò Parisini (Cc Cremonese 1891 – GB Junior), Massimo Muraro (Uc Bustese Olonia), Thomas Pesenti ed Edoardo Ferri, entrambi del Noceto Nial Cycling Team.

Samuele Rubino riesce ad anticipare tutti gli avversari in vista del traguardo tagliando a braccia alzate la linea d’arrivo. Dietro di lui gli altri quattro concorrenti piazzati secondo l’ordine in cui sono citati sopra. Sesto posto, a 1 minuto di ritardo, Stefano Taglietti ha regolato il primo drappello di inseguitori.

ORDINE D’ARRIVO:

Iscritti: 158  Partiti: 133   Arrivati: 59

1. Samuele Rubino (Team LVF) km 108 in 2h39’15” media 40,691 km/h
2. Nicolò Parisini (Cc Cremonese 1891 – GB Junior) a 4”
3. Massimo Muraro (Uc Bustese Olonia) a 7”
4. Thomas Pesenti (Noceto Nial Cycling Team) a 11”
5. Edoardo Ferri (Noceto Nial Cycling Team)
6. Stefano Taglietti (Team LVF) a 1’00”
7. Pier Elis Belletta (Cc Cremonese 1891 – GB Junior)
8. Tommaso Monti (Cc Canturino 1902 – GB Junior)
9. Simone Carrò (Zheroquadro Lan Service)
10. Vittorio Cerato (Vigor – Cycling Team)

(Servizio a cura di Giorgio Torre)

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)