NEMBRO (BG) – A meno di 24 ore di distanza dalla vittoria a cronometro ottenuta a sabato a Valeggio sul Mincio, il brianzolo Andrea Piras della Sco Cavenago si è ripetuto conquistando anche la gara unica per Esordienti di Nembro (Bergamo), abbinata alla 26/a Medaglia d’Oro Ricki Schiattareggia, con arrivo sull’impegnativo strappo della Madonna dello Zuccarello.

Un momento della premiazione di Nembro

Un momento della premiazione di Nembro


Di fatto Piras si è esibito anche ieri in un’altra cronometro se consideriamo che si è sparato tutti gli ultmi 40 chilometri di gara in fuga solitaria. Una fuga vincente che gli ha consegnato una vittoria magnifica. L’esordiente guidato da Matteo Freguglia non è nuovo ad azioni di questo genere e di questa portata. Scattato già nelle fasi di gara in pianura ha ulteriormente incrementato il suo vantaggio sulla salita finale andando a cogliere la sua settima affermazione su strada della stagione.
Un momento della premiazione di Nembro

Un momento della premiazione di Nembro


Secondo posto assoluti per il valtellinese Massimiliano Pini (Ciclistica Trevigliese) che a 40″ ha regolato Davide Invernizzi (Pedale Brembillese) ed il resto del gruppetto inseguitore tutto sfilato.
Per quanto riguarda i ragazzi del primo anno, il migliore è stato Alessandro Belussi (Uc Ossanesga), quinto assoluto e vincitore della classifica di categoria. Una conferma dopo gli ottimi risultati degli ultimi mesi. Secondo posto per Alessandro Romele (Cicli Peracchi Sovere) e terzo Lino Colosio (Velo Club Sarnico).
A premiare i ragazzi, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale di Nembro, era presente anche l’Assessore allo sport Massimo Pulcini.
La vittoria solitaria di Andrea Piras a Nembro

La vittoria solitaria di Andrea Piras a Nembro


ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI ASSOLUTO:
1. Andrea Piras (Sco Cavenago) km 41 in 1h06’21” media 37,076 km/h
2. Massimiliano Pini (Ciclistica Trevigliese) a 40″
3. Davide Invernizzi (Pedale Brembillese)
4. Manuel Calzi (Uc Ossanesga)
5. Alessandro Belussi (Uc Ossanesga)
6. Federico Tosetto (Gs Prealpino)
7. Alessandro Romele (Cicli Peracchi Sovere)
8. Samuel Quaranta (Uc Ossanesga)
9. Lino Colosio (Velo Club Sarnico)
10. Andrea Scarsi (Cicli Peracchi Sovere)
ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI 1° ANNO:
1. Alessandro Belussi (Uc Ossanesga) 1h07’01”
2. Alessandro Romele (Cicli Peracchi Sovere)
3. Lino Colosio (Velo Club Sarnico)
4. Alessandro Sala (Uc Ossanesga)
5. Daniele Anselmi (Sco Cavenago)
6. Daniel Polato (Nuvolera)
7. Alessandro Pagani (Velo Club Sarnico)
8. Samuele Rota (Uc Ossanesga)
9. Andrea Comi (Caluschese Sez. Ciclistica)
10. Marco Gozzi (Bianchi Countervail)
ORDINE D’ARRIVO ESORDIENTI 2° ANNO:
1. Andrea Piras (Sco Cavenago) 1h06’21”
2. Massimiliano Pini (Ciclistica Trevigliese) a 40″
3. Davide Invernizzi (Pedale Brembillese)
4. Manuel Calzi (Uc Ossanesga)
5. Federico Tosetto (Gs Prealpino)
6. Samuel Quaranta (Uc Ossanesga)
7. Andrea Scarsi (Cicli Peracchi Sovere)
8. Nicolò Spada (Ciclistica Dro)
9. Francesco Bortolotti (Ciclistica Dro)
10. Stefano Paradiso (Pol. Marco Ravasio)