L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

CATANIA (CT) – È iniziata con il piede giusto l’avventura della Wilier Force all’Etna Marathon Tour, gara a coppie che si svolge sui pendii del vulcano siciliano, con quattro tappe in cinque giorni. Il cronoprologo d’apertura è stato dominato dalle due punte di diamante della Wilier Force Tony Longo e Johnny Cattaneo, che hanno inflitto oltre un minuto e mezzo di distacco ai secondi classificati, Alessandro Gambino e Denis Fumarola della Frm Factory.
Il percorso di gara, che originariamente prevedeva uno sviluppo di 10 chilometri, 1080 metri di dislivello e arrivo al Rifugio Sapienza, a quota 3000 metri, è stato accorciato a 5500 metri a causa del forte vento che ha caratterizzato la giornata odierna, con traguardo abbassato a quota 2600 metri.
Longo e Cattaneo hanno portato a termine la loro prima trionfale fatica in 30’32”, tempo di 1’36” più basso rispetto a quello fatto segnare dai secondi classificati. Terza piazza per il duo composto da Carmelo Di Pasquale e Pasquale Sirica del Team Lombardo, a 2’06”.
Ottima anche la prova di Massimo Debertolis che, in squadra insieme all’amico di vecchia data Paolo Alberati, ha portato a termine la propria prova in sesta posizione a 5’07” da Longo e Cattaneo, conquistando però il primato tra i master.
Archiviato il cronoprologo, domani è in programma la prima tappa, una marathon di 62 chilometri con partenza e arrivo al Rifugio Sapienza e 1700 metri di dislivello. In totale sono 220 i chilometri da percorrere nei quattro giorni di gara, per un dislivello positivo complessivo di 7500 metri.
Ordine d’arrivo Prologo Etna Marathon 2016
1)     Tony Longo-Johnny Cattaneo (Wilier Force)  30’32”
2)     Alessandro Gambino-Denis Fumarola (Frm Factory1) 32’09”
3)     Carmelo Di Pasquale-Pasquale Sirica (Team Lombardo-Cicloo Bike Team) 32’38”
4)     Giuseppe Zagarella-Mirko Farnisi (Team Lombardo) 32’44”
5)     Mirko Pirazzoli-Giovanni Chiaiese (Frm Factory2) 34″31

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)