L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

CASABLANCA (MAROCCO) – Si è concluso oggi il Tour du Maroc. La corsa marocchina in 10 tappe ha regalato grandi sosddisfazioni al team Unieuro Wilier Trevigiani che è riuscito a conquistare ben 4 frazioni: tre con il velocista Matteo Malucelli, che si è aggiudicato anche la classifica a punti, e una con l’attaccante Alex Turrin. Ieri festa anche per la Delio Gallina con la vittoria di Mattia De Mori.
La classifica finale del Giro del Marocco l’ha vinta il tedesco Stefan Schumacher (Christina Jewelry). L’ultima tappa è stata vinta dall’argentino German Tivani (Centre Mondial du Cyclisme).
La Unieuro Wilier ha vinto la classifica riservata alle squadre avendo piazzato ben tre uomini nella top ten della classifica generale: Alessandro Malaguti 3°, Mauro Finetto 4° e Alex Turrin 6°.
«La trasferta in Marocco ci ha sbloccato e dato il morale giusto per il proseguo della stagione. Tutti i ragazzi si sono ben comportati, hanno trovato l’affiatamento e la gamba migliore in vista dei prossimi obiettivi. Prima di preparare le valigie per tornare a casa, dobbiamo mandare un ringraziamento doveroso per il supporto logistico al nostro amico Rachid Bioui del Punto Rosso Wilier di Casablanca, che ci ha fatto sentire a casa seppur a tanti chilometri dall’Italia» commenta il team manager Marco Milesi.
ORDINE D’ARRIVO:
1. German Tivani (Centre Mondial du Cyclisme) 2h41’49”
2. Andreas Graf (Team Hrinkow)
3. Lahcen Saber (Marocco)
4. Balazs Rozsa (Super Beton)
5. Alex Bhogal (Wilton Cycling Team)
6. Anass Ait El Abdia (Centre Mondial du Cyclisme)
7. Onur Balkan (Kocaeli Brisaspor) a 44″
8. Matteo Malucelli (Unieuro Wilier Trevigiani)
9. Ahmed Amine Galdoune (Delio Gallina Colosio)
10. Enrique Diaz (Venezuela)
CLASSIFICA GENERALE FINALE:
1. Stefan Schumacher (Christina Jewelry)
2. Patrik Tybor (Dukla Banska Bystrica) a 19”
3. Alessandro Malaguti (Unieuro Wilier) a 30”
4. Mauro Finetto (Unieuro Wilier) a 48”
5. Yonathan Monsalve (Venezuela) a 50”
6. Alex Turrin (Unieuro Wilier) a 54”
7. Sebastian Baldauf (Team Hrinkow Advarics) a 55”
8. Mohcine El Kouraji (Marocco) a 1’18”
9. Dominik Hrinkow (Team Hrinkow Advarics) a 1’23”
10. Xavier Quevedo (Venezuela) a 1’31”

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)