L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu l'ospedale di Bergamo nella lotta contro il coronavirus con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT52Z0569611100000012000X95 (Link per dettagli)

TREVIGLIO (BG) – Dopo la prima parte della stagione corsa in pista, i ragazzi della Ciclistica Trevigliese sono pronti al debutto su strada domenica a San Paolo d’Argon. La preparazione invernale è culminata con il ritiro di Laigueglia dove i ragazzi si sono allenati sulle strade della riviera e hanno potuto macinare chilometri al caldo della Liguria.
È stata anche l’occasione per rendere automatici tutti quei meccanismi che verranno utili in gara. Soddisfatto il presidente Marco Taddeo: “E’ un bel gruppo, sono sicuro che sapranno farsi valere nell’anno del trentesimo di fondazione; ci teniamo a far bene tutta la stagione in particolare nelle due gare che organizzeremo”.

I ragazzi della Ciclistica Trevigliese in allenamento

I ragazzi della Ciclistica Trevigliese in allenamento


Anche il direttore sportivo Emanuele Gamba è concorde con il presidente: “Abbiamo lavorato bene sia in pista che su strada, la prima gara è sempre un tabù, non si sa mai come si sta veramente. L’anno scorso abbiamo centrato subito la vittoria, sarà difficile ripetersi”.

L'emergenza non è finita. Aiuta anche tu il comune di Nembro (uno dei paesi più colpiti dal coronavirus) con una donazione.
Un piccolo gesto che fa una grande differenza IBAN IT31D0569653070000020001X01 (Link per dettagli)