JABEL HAFEET (EMIRATI ARABI UNITI) – Prima vittoria della stagione per il campione del mondo Alejandro Valverde (Movistar Team) che vince con autorità e classe in cima alla salita di Jebel Hafeet, dove si è conclusa la terza tappa dell’UAE Tour. Il campione spagnolo è stato chirurgico nei suoi movimenti e nella capacità di gestione della corsa, soprattutto nel finale, gestito con grande intelligenza. Dopo 10,8 km di salita ha scelto il momento giusto per rientrare su primi davanti e poi battere tutti allo sprint (foto LaPresse).

Secondo posto per lo sloveno Primoz Roglic (Jumbo-Visma), che si conferma leader della classifica generale, terzo il giovane e promettente francese David Gaudu (Groupama- FDJ). Quarto posto per Emanuel Bouchmann (Bora-Hansgrohe). Decimo il compagno di squadra di quest’ultimo Davide Formolo, il migliore degli italiani. 

La corsa resta tranquilla fino ai piedi della salita finale. Sono gli uomini della Jumbo-Visma a tenere sotto controlla la situazione. Il leader della classifica Roglic appare pimpante ed è proprio lui a condurre le danze sulle ultime rampe dell’ascesa conclusiva quando si rompe ulteriormente il gruppetto di testa. Alla ruota dello sloveno resistono solamente Gaudu, Buchmann e in un primo momento anche Dan Martin (UAE Team Emirates), poi costretto alla resa.

Chi non si arrende affatto, anzi, conoscendo molto bene la salita, avendo vinto su questo stesso traguardo un anno fa, sceglie i tempi perfetti, è la maglia iridata Alejandro Valverde. Con una progressione micidiale si riporta in un batter di ciglia sul terzetto al comando e poi prende in testa l’uscita dall’ultima curva e taglia esultante il traguardo, festeggiando la sua prima vittoria in maglia iridata. 

In classifica generale Roglic rimane al comando con 14 secondi di vantaggio sullo stesso Valverde. Terzo a 31 secondi è il francesino Gaudu.

Domani la quarta tappa da Palm Jumeirah ad Hatta Dam di 197 km. È la tappa più lunga della corsa con una prima parte nel deserto e con la salita di Hajar Mountains e poi il finale ancora impegnativo con pendenze al 17%.

Primoz Roglic leader all'UAE Tour

Primoz Roglic leader all’UAE Tour (foto LaPresse)

ORDINE D’ARRIVO:

1 Alejandro Valverde (Spa) Movistar 4:44:50
2 Primoz Roglic (Slo) Jumbo-Visma 
3 David Gaudu (Fra) Groupama-FDJ 
4 Emanuel Buchmann (Ger) Bora-Hansgrohe 0:00:04
5 Daniel Martin (Ire) UAE Team Emirates 0:00:12
6 Davide Formolo (Ita) Bora-Hansgrohe 0:00:33
7 Ilnur Zakarin (Rus) Katusha-Alpecin
8 James Knox (GBr) Deceuninck-QuickStep 0:00:35
9 Bauke Mollema (Ned) Trek-Segafredo
10 Jan Hirt (Cze) Astana

CLASSIFICA GENERALE:

1 Primoz Roglic (Slo) Jumbo-Visma 9:38:05
2 Alejandro Valverde (Spa) Movistar 0:00:14
3 David Gaudu (Fra) Groupama-FDJ 0:00:31
4 Emanuel Buchmann (Ger) Bora-Hansgrohe 0:00:39
5 Wilco Kelderman (Ned) Sunweb 0:00:47
6 Daniel Martin (Ire) UAE Team Emirates 0:00:54
7 Tom Dumoulin (Ned) Sunweb 0:00:57
8 Victor de la Parte (Spa) CCC Team 0:01:05
9 James Knox (GBr) Deceuninck-QuickStep 0:01:07
10 Davide Formolo (Ita) Bora-Hansgrohe 0:01:08

(Servizio a cura di Giorgio Torre)