PELUSSIN (FRANCIA) – Il danese Magnus Cort Nielsen (Astana Pro Team) festeggia la sua prima vittoria della stagione con uno splendido assolo nel finale della quarta tappa della Parigi-Nizza. Nonostane fosse l’uomo sulla carta più veloce del drappello in fuga, il danese non ha voluto prendersi rischi e nel finale ha scelto le maniere forti, lasciando sul posto tutti gli avversari e andando a prendersi solitario la vittoria sul traguardo di Pélussin. Per l’Astana è la vittoria numero 16 dell’anno.  

Secondo pospto per Thomas De Gendt (Lotto Soudal), terzo e quarto posto rispettivamente per i due italiani Giulio Ciccone (Trek-Segafredo) ed Alessandro De Marchi (CCC Team). 

Cambio in testa alla classifica generale con Dylan Groenewegen (Jumbo Visma) che dopo due giornate lascia la maglia gialla al polacco Michal Kwiatkowski (Team Sky).

ORDINE D’ARRIVO:

1 Magnus Cort Nielsen (Den) Astana Pro Team 5:03:49
2 Thomas De Gendt (Bel) Lotto Soudal 0:00:07
3 Giulio Ciccone (Ita) Trek-Segafredo 0:00:13
4 Alessandro De Marchi (Ita) CCC Team 0:00:18
5 Lilian Calmejane (Fra) Direct Energie 0:00:48
6 Valentin Madouas (Fra) Groupama-FDJ
7 Sonny Colbrelli (Ita) Bahrain-Merida
8 Matteo Trentin (Ita) Mitchelton-Scott
9 Philippe Gilbert (Bel) Deceuninck-QuickStep
10 Michal Kwiatkowski (Pol) Team Sky

CLASSIFICA GENERALE:

1 Michal Kwiatkowski (Pol) Team Sky 16:52:27
2 Luis León Sanchez (Spa) Astana Pro Team 0:00:05
3 Philippe Gilbert (Bel) Deceuninck-QuickStep 0:00:10
4 Egan Bernal (Col) Team Sky 0:00:11
5 Matteo Trentin (Ita) Mitchelton-Scott 0:00:14
6 Tony Gallopin (Fra) AG2R La Mondiale 0:00:15
7 Rudy Molard (Fra) Groupama-FDJ 0:00:17
8 Romain Bardet (Fra) AG2R La Mondiale
9 Oliver Naesen (Bel) AG2R La Mondiale 0:00:18
10 Felix Großschartner (Aut) Bora-Hansgrohe

(Servizio a cura di Giorgio Torre)