SAINT-GERMAIN-EN-LAYE (FRANCIA) – L’olandese Dylan Groenewegen (Jumbo-Visma) ha vinto la tappa di apertura della Parigi-Nizza superando il volata l’australiano Caleb Ewan (Lotto Soudal) e l’olandese Fabio Jakobsen (Deceuninck-QuickStep).

A sorpresa il vincitore uscente Marc Soler (Movistar Team) ha perso subito tempo, chiudendo la prova nel secondo gruppo arrivato all’arrivo, dietro ad un primo drappello nel quale si sono infilati altri uomini di classifica, dopo che il plotone è stato spezzato dal ventro e da alcune cadute. 

Nel finale grande lavoro della Jumbo-Visma che ha lanciato alla perfezione il proprio capitano Groenewegen che nel finale è stato il più forte e ha collezionato la terza affermazione personale della stagione. 

ORDINE D’ARRIVO:

1 Dylan Groenewegen (Ned) Team Jumbo-Visma 3:17:35
2 Caleb Ewan (Aus) Lotto Soudal
3 Fabio Jakobsen (Ned) Deceuninck-QuickStep
4 Sam Bennett (Irl) Bora-Hansgrohe
5 John Degenkolb (Ger) Trek-Segafredo
6 Matteo Trentin (Ita) Mitchelton-Scott
7 Arnaud Demare (Fra) Groupama-FDJ
8 Sonny Colbrelli (Ita) Bahrain-Merida
9 Bryan Coquard (Fra) Vital Concept-B&B Hotel
10 Anthony Turgis (Fra) Direct Energie

CLASSIFICA GENERALE: 

1 Dylan Groenewegen (Ned) Team Jumbo-Visma 3:17:25
2 Caleb Ewan (Aus) Lotto Soudal 0:00:04
3 Luis León Sanchez (Spa) Astana Pro Team 0:00:05
4 Michal Kwiatkowski (Pol) Team Sky
5 Fabio Jakobsen (Ned) Deceuninck-QuickStep 0:00:06
6 Egan Bernal (Col) Team Sky 0:00:09
7 Rudy Molard (Fra) Groupama-FDJ
8 Sam Bennett (Irl) Bora-Hansgrohe 0:00:10
9 John Degenkolb (Ger) Trek-Segafredo
10 Matteo Trentin (Ita) Mitchelton-Scott

(Servizio a cura di Giorgio Torre)