EMPOLI (FI) – La prima gara della stagione porta bene a Davide Ballerini. Un anno fa aveva vinto la Coppa San Geo, quest’anno, il comasco, con la nuova maglia della Hopplà Petroli Firenze, ha alzato di nuovo le braccia al cielo nella giornata d’esordio della categoria Elite e Under 23 imponendosi nella volata che ha deciso la 29/a Firenze-Empoli.

L’atleta lombardo, che ha già avuto modo di correre in alcune gare professionistiche con la maglia azzurra della Nazionale in questi primi mesi dell’anno, ha preceduto il compagno di squadra Vincenzo Albanese, mentre il valtellinese Nicola Bagioli (Zalf-Fior) ha concluso in terza posizione.

Quarto posto per l’ucraino Mark Padun, all’esordio con la maglia del Team Colpack e grande protagonista nell’arco di tutta la corsa e in fuga per 80 chilometri. Tutto solo, nel giro di 16 chilometri, è andato a chiudere un gap di due minuti che avevano scavato i fuggitivi della prima ora Giacomo Zilio (Zalf-Fior) e Alessio Bottura (Hopplà Petroli Firenze). Dopo aver proseguito per qualche chilometro in loro compagnia se ne è andato tutto solo. Ripreso da sette inseguitori a soli 4 km dall’arrivo, ha avuto ancora la forza di sprintare sfiorando il podio alle spalle di Ballerini, Albanese e Bagioli.

Il podio della Firenze-Empoli 2016 (Foto Facebook/Sandro Manzi)

Il podio della Firenze-Empoli 2016 (Foto Facebook/Sandro Manzi)

ORDINE D’ARRIVO:
1. Davide Ballerini (Hopplà Petroli Firenze)
2. Vincenzo Albanese (Hopplà Petroli Firenze)
3. Nicola Bagioli (Zalf Euromobil Désirée Fior)
4. Mark Padun (Ukr, Team Colpack)
5. Andrea Vendrame (Zalf Euromobil Désirée Fior)
6. Nicolò Pacinotti (Hopplà Petroli Firenze)
7. Michele Corradini (Mastromarco Sensi)
8. Szymon Rekita (Pol, GFDD Altopack)
9. Emanuel Onesti (Aran Cucine)
10. Marco Corrà (Hopplà Petroli Firenze)