ROMA (RM) – Ufficializzate ieri dalla Federciclismo, abbiamo pubblicato oggi le linee guida per la ripresa delle manifestazioni ciclistiche gare individuali.

Tra le raccomandazioni di carattere generale, presente nel primo documento pubblicato, figura anche quella di costituire un apposito Comitato Anticontagio formato da un referente e da personale scelto dall’organizzazione che controlli i varchi d’ingresso ed illustri i comportamenti e le misure di prevenzione da rispettare all’interno del sito di gara per evitare il contagio del Covid-19.

La newsletter di BICITV arriva ogni sera e raccoglie tutte le news di ciclismo della giornata: è gratuita, arriva comodamente al tuo indirizzo e-mail e ci si iscrive qui.

Il Comitato adempie all’obbligo di tutela alla salute e sicurezza mediante l’applicazione, l’adozione ed il mantenimento delle prescrizioni e delle misure contenute nel Protocollo.

Sul portale www.formazionefederciclismo.it sarà disponibile, dal 3 luglio, il corso di formazione obbligatorio della durata di 2 ore circa per tutti i componenti del Comitato. Al termine del corso sarà possibile scaricare un attestato di partecipazione che deve essere stampato e consegnato alla Giuria della Manifestazione o allegato alla documentazione per la richiesta di approvazione della manifestazione stessa, per gli eventi dove non è prevista la giuria.




Per accedere al corso di formazione per il “ Comitato Anticontagio Covid” verranno richiesti i seguenti dati:

Dati anagrafici completi
E-mail
Cellulare (opzionale)
Numero tessera FCI in corso di validità (il corso e l’attestato sono validi per i tesserati FCI 2020)
Società di appartenenza
Provincia e regione
Attività primaria di riferimento (strada- fuoristrada – pista ecc.)
Attività secondaria di riferimento (come sopra)
Attività primaria esercitata ( dirigente – direttore corsa- tecnico ecc.)
Opera in scuola di ciclismo riconosciuta (si/no)